Learning    Management
 
 

     AGEVOLAZIONI PER LE IMPRESE

Informativa N. 1 – Gennaio 2013

 

 

OT 24: UNA OPPORTUNITA’ PER LE AZIENDE DI RIDURRE I COSTI ASSICURATIVI

 

Ogni anno, l’OT 24 rappresenta una opportunità per le imprese.

Tutte le aziende, dopo il primo biennio di operatività, possono beneficiare dell’agevolazione, che prevede uno “sconto assicurativo” da parte dell’INAIL, ove siano stati effettuati, nel corso dell’anno precedente, interventi migliorativi delle condizioni di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

In altre parole, se le aziende hanno posto in essere interventi a tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro, possono presentare istanza di riduzione del tasso medio di tariffa mediante apposito modulo di domanda (MOD. OT 24).

La riduzione del tasso medio viene applicata all’atto della regolarizzazione del premio assicurativo relativo all’anno di presentazione della domanda, pur essendo subordinata ad interventi attuati nel corso dell’anno solare precedente.

Gli interventi migliorativi previsti dall’INAIL sono numerosi (ad es. implementazione di sistemi di gestione della sicurezza, sistemi di gestione ambientale, adozione di comportamenti coerenti con i criteri di Responsabilità Sociale, interventi inerenti attrezzature, macchine o impianti, sorveglianza sanitaria, formazione, etc.). A ciascuno tipo di intervento è associato un punteggio, e la condizione che consente di beneficiare dell’agevolazione si intende realizzata qualora all’interno dell’unità produttiva, siano stati attuati interventi migliorativi tali che la somma dei punteggi sia almeno uguale a 100.

Nella valutazione aziendale circa la tipologia di intervento da effettuare per usufruire dello sconto, sarebbe opportuno orientarsi su interventi a valenza pluriennale (es. implementazione di sistemi di gestione), che, oltre a far maturare 100 punti con unico intervento, presentano un ulteriore vantaggio: mantenendo negli anni la loro validità, consentono all’azienda di beneficiare ogni anno della riduzione del premio assicurativo.

Per l’anno in corso, l’istanza deve essere presentata entro il 28 febbraio 2013, alla competente sede territoriale dell’INAIL. A partire da quest’anno, le domande possono essere presentate esclusivamente in modalità telematica, mediante accesso alla sezione PUNTO CLIENTE presente sul sito dell’INAIL

Per la definizione della pratica, l’INAIL può prevedere una verifica tecnica, chiedendo alle aziende che presentano istanza, l’evidenza documentale di quanto da esse dichiarato.

Posto che gli sgravi contributivi previsti dalla normativa possono arrivare fino al 30%, l’agevolazione resta sempre molto appetibile per tutte le aziende.

 

MOD. OT 24

 

Allegati

 

 
 

www.lemaconsulting.it Ÿ e-mail: lema@lemaconsulting.it

   

___________________________________________________________________________________________
 

Cliccare qui per la cancellazione dalla Newsletter

Cliccare qui per la modifica dei dati di registrazione